Contributi regionali a sostegno delle famiglie in difficoltà nel pagamento dei canoni di locazione dell’abitazione principale

La Giunta Regionale del Veneto, con deliberazione n. 622 del 19 maggio 2020 ha approvato i criteri e le procedure per l’erogazione di contributi regionali a sostegno delle famiglie in difficoltà nel pagamento dei canoni di locazione dell’abitazione principale a causa del confinamento per l’emergenza Covid-19 nell’ambito del procedimento denominato “FSA-Covid”.

Le domande dovranno essere presentate nel periodo dal 15 giugno al 5 luglio 2020, mentre il contributo spettante è determinato in complessivi Euro 400,00 per famiglia. Tale beneficio sarà riconosciuto ai soggetti utilmente collocati in graduatoria sino ad esaurimento dello stanziamento previsto, secondo i criteri indicati nell’Allegato AIl contributo sarà accreditato sul conto corrente indicato dal beneficiario. Per ciascun nucleo familiare sarà possibile presentare un’unica domanda di sostegno all’affitto per emergenza Covid-19.

Circa le modalità di raccolta delle domande di contributo, è necessaria la compilazione di un formulario, editabile anche da device (smartphone o tablet), contenente i dati necessari per redigere la domanda di cui all’Allegato B da sottoscrivere mediante firma grafometrica e accompagnata da documento di identità acquisito da fotocamera o tramite caricamento di documento in formato PDF. L’istanza quindi può essere inoltrata senza bisogno di recarsi presso sportelli e senza necessità di avere a disposizione computer, stampanti o scanner.

Condividi sui seguenti social:

Potrebbero interessarti anche...