Non solo Erasmus: gli stage nel cuore dell’Ue

tirocini-UE Non solo Erasmus: gli stage nel cuore dell’Ue Unione Europea Giovani
Viaggiare, studiare, conoscere il mondo fuori dalla porta di casa. Ovvero fuori dai confini del proprio Paese. Per i giovani l’Unione europea significa soprattutto questo.

Ogni anno, sono circa 1300 i posti per tirocini alla Commissione (distribuiti nelle varie direzioni), circa 400 al Parlamento (le cosiddette “borse Schuman”, divise in due opzioni: generale e giornalismo), e circa 160 al Consiglio. Queste le opportunità principali, suddivisi in due tornate semestrali. I settori di competenza sono i più disparati: dagli affari interni agli esteri, dall’ambiente all’agricoltura, dalla comunicazione ai servizi di traduzione.

E come si fa a partecipare? Il punto di partenza è simile per tutti: un formulario da compilare online, sul sito dell’istituzione per cui ci si candida. Ogni istituzione pubblica il proprio bando per ogni nuova sessione di stage, offrendo online tutte le informazioni dettagliate (qui il link alla pagina degli stage della Commissione, mentre a questo link si trovano gli aggiornamenti sugli stage al Parlamento e a questa pagina quelli per i tirocini al Consiglio).

Potrebbero interessarti anche...